Nuovo Servizio Sanificazione Ambienti
By in

Nuovo Servizio Sanificazione Ambienti

Quando si parla di disinfezione si intende un intervento mirato a distruggere o comunque rendere inoffensivi microrganismi, batteri o virus o altri agenti patogeni presenti nell’ambiente.

Servizio sempre più indispensabile ai giorni nostri, proprio perché va a garantire la sicurezza e la salute delle persone.

La sanificazione ambientale quindi comprende tutti gli interventi che aiutano a rendere un ambiente sano, pulito, sicuro e igienico.

La disinfezione si rende sempre più importante in ambienti privati, commerciali, industriali o pubblici quali, ad esempio supermercati, ipermercati, edifici pubblici, aziende, condomini, hotel e negli istituti scolastici ecc..

Nuovo mezzo a riciclo
By in

Nuovo mezzo a riciclo

La manutenzione delle reti fognarie richiede l’impiego di grandi quantità di acqua per poter rimuovere i detriti che si depositano all’interno delle condotte, al punto che le normali attrezzature combinate, quando effettuano questo genere di pulizia, sono costrette a sospendere il lavoro per rifornirsi ogni 15 minuti circa.

  • Minor efficacia della pulizia a causa del lavoro intermittente.
  • Tempo perso per la sospensione e il ripristino del cantiere.
  • Tempo perso per gli spostamenti nel traffico.
  • Tempo perso per il rifornimento dell’acqua.
  • Maggior esposizione del mezzo e degli operatori a rischio di incidente.
Si calcola che un canal jet di tipo tradizionale che svolga questa attività impieghi solo il 25% del tempo in lavoro realmente produttivo, mentre, il 75% del tempo sia sprecato in lavoro improduttivo a causa della propria limitata autonomia.
LO SPRECO DI RISORSE RIGUARDA ANCHE UN BENE PREZIOSO PER L’AMBIENTE COME L’ACQUA PULITA.
Un mezzo che effettua una manutenzione di una grossa condotta “consuma” fino a 500 litri d’acqua al minuto e che una manutenzione importante richiede molte ore di lavaggio.

L’impianto di riciclo

Grazie ad un semplice sistema di filtrazione dei fanghi recupera l’acqua presente all’interno di una condotta fognaria per impiegarla successivamente nella pulizia della condotta stessa, cosicché l’autonomia di funzionamento dell’attrezzatura diventi quasi infinita e la produttività del lavoro aumenti notevolmente. I vantaggi per l’ambiente di una tecnologia di questo tipo sono rilevanti, se pensiamo che recuperando costantemente l’acqua di lavaggio se ne risparmiano circa 25.000-30.000 lt. per ogni ora di lavoro (un quantitativo considerevole a fine giornata).

La pompa impiegata per il lavaggio delle condotte ha un azionamento di tipo “intelligente” che preleva dal motore la sola potenza richiesta per il lavoro da svolgere. In questo modo si limitano i consumi di gasolio e si riducono notevolmente le emissioni di di gas e rumore dallo scarico. Il risparmio di tempo che si ottiene impiegando un’attrezzatura con impianto di riciclo, infine, determina anche una minore occupazione del suolo stradale, con dei risvolti sicuramente positivi per la collettività, perché minimizza i disagi arrecati al traffico e il rischio di originare incidenti.

Collaborazione con ZANETTI ARTURO & C SRL
By in

Collaborazione con ZANETTI ARTURO & C SRL

Dalla fine dell’anno 2014 la Ditta “PERARO FILIPPO” si è unita in collaborazione con la Ditta “ZANETTI ARTURO & C SRL“, un’azienda che nel corso degli anni ha sviluppato una grande esperienza nel settore relativo alla raccolta e al trattamento dei rifiuti, di qualsiasi genere.
Questa unione è nata con lo scopo di rendere ancora più EFFICIENTE il lavoro che svolgiamo per VOI!

Nuovo servizio: Interventi in spazi confinati
By in

Nuovo servizio: Interventi in spazi confinati

Nuovo servizio: Interventi in spazi confinati
Lo spazio confinato è un qualsiasi ambiente limitato, in cui il pericolo di morte o di infortunio grave è molto elevato, a causa della presenza di sostanze o condizioni di pericolo.

Gli spazi confinati sono facilmente identificabili proprio per la presenza di aperture di dimensioni ridotte, come nei seguenti esempi:

serbatoi;
silos;
recipienti adibiti a reattori;
sistemi di drenaggio chiusi;
reti fognarie;
Possono essere identificati anche come spazi confinati :

cisterne aperte;
vasche;
camere di combustione all’interno di forni;
tubazioni;
ambienti con ventilazione insufficiente o assente;
Non è possibile fornire una lista completa di tutti gli spazi confinati. Alcuni ambienti, infatti, possono comportarsi da spazi confinati durante lo svolgimento delle attività lavorative cui sono adibiti o durante la loro costruzione, fabbricazione o successiva modifica.

Per poter effettuare gli interventi in spazi confinati si ha bisogno di un attestato per aver partecipato al corso di formazione obbligatorio specifico, a cui sia il titolre che i dipendenti hanno hanno effettuato, ed inolte essere attrezzati con i DPI di terza categoria : rilevatore di gas, treppiede con vericello, imbragatura, autorespiratore completo di turbina con filtro, maschera a filtro e arieggiatore.